Generazione sicura e sana. Campagna ILO per la promozione della salute, della sicurezza e dell’istruzione dei giovani

Il 15% della forza lavoro mondiale è rappresentata da giovani di età inferiore ai 18 anni, moltissimi dei quali utilizzati in lavori pericolosi per la sicurezza e salute. Lavoratori quasi sempre senza diritti, senza una formazione scolastica e lavorativa, sottopagati e senza alcuna protezione sociale. Generazione Z.

Quest’anno, la Giornata mondiale contro il lavoro minorile (WDACL) e la Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro (SafeDay) hanno puntato i riflettori sulla necessità globale di migliorare la sicurezza e la salute dei giovani lavoratori e porre fine al lavoro minorile.

Questa campagna congiunta mira ad accelerare l’azione per raggiungere l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (OSS) obiettivo 8.8 per creare ambienti di lavoro sicuri per tutti i lavoratori entro il 2030 e obiettivo SDG 8.7 di porre fine a tutte le forme di lavoro minorile entro il 2025. Raggiungere questi obiettivi per il beneficio della prossima generazione della forza lavoro globale richiede un approccio concertato e integrato per eliminare il lavoro minorile e promuovere una cultura della prevenzione sulla salute sul lavoro (SSL). Fonte ILO (International Labour Organization. Traduzione a cura di Mario Padroni.

Vai su impostazioni del filmato, scegli  sottotitoli e scegli traduzione automatica, seleziona la lingua desiderata.

Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2017 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Powered by Fadpro

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939