In Emillia-Romagna una nuova legge a tutela delle api

La Regione Emilia-Romagna riconosce l’apicoltura come attività agricola zootecnica di interesse per l’economia agricola e utile per la conservazione dell’ambiente, la salvaguardia della biodiversità e degli ecosistemi naturali e per lo sviluppo dell’agricoltura in generale.

La Nuova Legge dell’Emilia-Romagna sull’apicoltura ha i seguenti​ obiettivi e le linee strategiche di azione del Programma apistico poliennale in conformità agli indirizzi previsti dalla normativa comunitaria e nazionale per la realizzazione di interventi per la produzione, commercializzazione e valorizzazione dei prodotti dell’apicoltura, in particolare favorendo:

  1. a) il miglioramento della filiera produttiva anche attraverso l’assistenza tecnica e sanitaria e le attività di formazione e divulgazione;
  2. b) la lotta ai nemici e alle malattie delle api, il ripristino e la protezione del patrimonio apistico, il miglioramento della salubrità e qualità dei prodotti;
  3. c) il miglioramento e la diffusione della pratica del nomadismo;
  4. d) azioni di supporto tecnico-scientifico finalizzate all’adozione di programmi di ricerca.

La legge prevede anche azioni di tutela delle api e degli insetti pronubi da trattamenti fitosanitari.  Leggi “Norme per lo sviluppo, l’esercizio e la tutela dell’apicoltura in Emilia-Romagna“. 

Fonte Regione Emilia Romagna e ASL di Modena Photo by Sandy Millar on Unsplash

 

Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2017 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Powered by Fadpro

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939