“Food Fraud Network”: rapporto annuale sulle frodi alimentari in Europa nel 2018

Il 12 aprile 2019 è stata pubblicata la “Relazione del 2018 sulle attività della rete europea contro la frode alimentare“.

Nel 2018, sono state avviate 234 richieste di cooperazione nell’AAC-FF dagli Stati membri e dalla Norvegia, 58 delle quali originarie della Germania. L’elenco delle richieste scambiate nel sistema non rappresenta l’insieme degli episodi di frode alimentare che si sono verificate nell’UE. Il suo numero è significativamente aumentato  nel 2018 (rispetto a 167 casi nel 2016). 

La categoria “pesce e prodotti ittici” aveva il maggior numero di richieste (45), seguito da “carne e prodotti a base di carne” e “grassi e oli”.

Lanciata nel 2013, la rete europea per la lotta alle frodi alimentari consente ora agli Stati membri di lavorare in settori in cui le autorità nazionali si trovano di fronte a possibili violazioni intenzionali della legislazione della filiera agroalimentare dell’UE con un impatto transfrontaliero. La rete europea contro la frode alimentare collega gli organismi designati da ciascuno Stato membro conformemente alle norme stabilite nel regolamento sui controlli ufficiali. Testo completo della pubblicazione. Fonte ASL di Modena e Commissione Europea.

Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2019 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: