Emergenza Covid 19 – Scadenze e proroghe alla normativa antincendio

Cosa rimane in proroga

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) ha richiesto alcuni chiarimenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (CNVVF) in merito all’aggiornamento delle scadenze in materia di sicurezza antincendio introdotte dall’art. 103, comma 2, delle Legge n. 27 del 24 aprile 2020. Questo stabiliva che tutti i certificati, permessi, attestati, autorizzazioni, concessioni, segnalazioni certificate di inizio attività, attestazioni di rinnovo periodico di conformità  antincendio e atti abilitativi, in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, conservavano la loro validità  per i 90 gg. successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

Rientravano nella proroga:

  • le omologazioni dei prodotti antincendio;
  • le attestazioni di rinnovo periodico delle conformità antincendio (art. 5 Dpr n. 151/2011);
  • le scadenze dei quinquenni di riferimento per l’aggiornamento obbligatorio dei professionisti antincendio iscritti negli elenchi del Ministero dell’Interno (art. 7 Dm 5 agosto 2011).

Il CNVVF ha risposto che, valutato che il DL n. 83 del 30 luglio 2020, ha previsto la proroga al 15 ottobre 2020 dei soli termini citati nell’all. 1 al Dl n.83/2020, tra i quali non figurano quelli sopra citati, tutte le proroghe in materia di sicurezza antincendio in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 sono decadute il 31 ottobre 2020. Comprese le scadenze dei quinquenni di riferimento.

Mentre la legge n. 126 del 13 ottobre 2020, di conversione del DL n. 104 del 14 agosto 2020, all’art. 63-bis ha stabilito una proroga di 6 mesi dei termini per l’adeguamento antincendio degli edifici di civile abitazione alle misure stabilite dall’arti. 3, c. 1, lettera b, del decreto del Ministro dell’lnterno 25 gennaio 2019.

In dettaglio

  • 6 maggio 2021 per l’installazione, ove prevista, degli impianti di segnalazione manuale di allarme incendio e dei sistemi di allarme vocale di emergenza;
  • 31 luglio 2021 per i rimanenti adempimenti, cioé le misure tecnico-gestionali in funzione del Livello di prestazione (Lp), integrative di quelle già previste nelle norme di sicurezza allegate al Dm. n. 246 del 16 maggio 1987.
  • Fonte CNI e CNVVF. Scarica circolare Circ. CNI n. 624/XIX Sess./2020
Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2019 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: