La carne coltivata in bioreattori sta arrivando nei ristoranti

La carne coltivata in bioreattori israeliani sta arrivando nei ristoranti americani.

 

Una startup israeliana vuole sostituire pollai, stalle e macelli con bioreattori per sfornare carne a base di cellule per i commensali americani.

Future Meat Technologies Ltd. è in trattative conle autoritò di regolamentazione statunitensi per iniziare a offrire i suoi prodotti nei ristoranti entro la fine del prossimo anno. L’azienda ha appena aperto quello che chiama il primo impianto industriale di carne cellulare al mondo, che sarà in grado di produrre 500 chilogrammi al giorno.

“Fin dall’inizio, il nostro obiettivo principale è stato quello di scalare e ridurre i costi per avere un prodotto commercialmente valido”, ha detto l’amministratore delegato Rom Kshuk in un’intervista.

L’industria della carne coltivata, che produce proteine come il manzo e il pollo facendo crescere le cellule invece di macellare gli animali, ora comprende più di 75 aziende. Mentre gli impianti pilota portano la tecnologia fuori dal laboratorio, Eat Just Inc. è diventata la prima azienda a vendere pollo coltivato a cellule in un ristorante a Singapore.

Appetito per la carne
Le aziende di carne coltivata hanno attirato finanziamenti record l’anno scorso

Dai primi prototipi, le startup hanno tagliato i costi del 99% e se i consumatori accetteranno questi prodotti, il mercato potrebbe raggiungere i 25 miliardi di dollari entro il 2030, ha detto McKinsey & Co. in un rapporto della scorsa settimana. Ma per competere con la carne convenzionale, i costi devono essere ulteriormente ridotti.

Future Meat Technologies, che ha raccolto 43 milioni di dollari da investitori tra cui Tyson Foods Inc., Archer-Daniels-Midland Co. e S2G Ventures LLC, sostiene il prezzo più basso per il petto di pollo coltivato. È riuscita a tagliare il costo a 4 dollari per 100 grammi, una frazione del prezzo originale, e prevede di tagliarlo di nuovo della metà entro la fine del 2022, ha detto Kshuk.

La struttura dell’azienda, situata nella città israeliana di Rehovot, può produrre pollo, maiale e agnello coltivati, con la produzione di manzo in arrivo

Eppure, è piccolo rispetto ad alcune fabbriche di fattorie convenzionali, alcune delle quali macellano migliaia di animali al giorno. Il Good Food Institute ha detto che la produzione di carne coltivata dovrà raggiungere milioni di tonnellate all’anno per passare dalla dimostrazione alla fase industriale.

Future Meat sarà in grado di “scalare” le linee di produzione e replicare la struttura altrove, ha detto Kshuk. Ha intenzione di puntare al mercato degli Stati Uniti – che ha alcuni dei più grandi tassi di consumo di carne nel mondo – prima di espandersi in Europa e in Cina. L’azienda deve ancora decidere quale tipo di carne iniziare ad offrire per prima.

Altre aziende, tra cui BlueNalu Inc., Upside Foods Inc. e Eat Just, hanno espresso l’intenzione di vendere prodotti a base di cellule negli Stati Uniti. Come loro, Future Meat deve ottenere l’approvazione del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti e della Food and Drug Administration prima di offrire i suoi prodotti al pubblico. Kshuk è ottimista, anche se raggiungere la parità di prezzo con la carne convenzionale richiederà probabilmente qualche anno alla nascente industria.

“Puntiamo a ridurre il costo sempre di più, ha detto il CEO. “La storia qui non è quella di avere un prodotto premium. Si tratta davvero di trovare un modo alternativo per produrre carne”.

Fonte: (1) Agnieszka de Sousa. Meat Grown in Israeli Bioreactors Is Coming to American Diners. Bloomberg. 23.6.21, https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-06-23/meat-grown-in-bioreactors-is-coming-to-american-diners-next-year

Traduzioen a cura di Mario Padroni

Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2019 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Send this to a friend