Regolamentare il telelavoro e la sicurezza e salute sul lavoro dopo il covid.

 

Per molte organizzazioni il telelavoro sembra destinato a diventare una caratteristica permanente dell’attività professionale dopo la pandemia di COVID-19. Ma in che misura questa forma di lavoro è coperta dalla legislazione in materia di protezione dei lavoratori?

Una nuova relazione, basata su un’indagine dei punti focali nazionali dell’EU-OSHA e su una revisione della letteratura, esamina come il telelavoro è regolamentato a livello nazionale e dell’UE e analizza i cambiamenti e i dibattiti politici emersi in risposta alla pandemia.

La definizione di telelavoro e i diritti dei lavoratori al telelavoro e alla disconnessione sono tra i temi affrontati dalle modifiche alla legislazione nazionale e dalle iniziative volte a migliorare la tutela dei lavoratori nell’era post-COVID.

Leggi il testo integrale della relazione Regulating telework in a post-COVID-19 Europe (Regolamentare il telelavoro in un’Europa post-COVID-19)

Per consigli sul telelavoro sano e sicuro, consulta la sezione web Ambienti di lavoro sani e sicuri fermano la pandemia 

Fonte: EU-OSHA (European Agency for Safety and Health at Work)

Nessun commento

Spiacenti, non è possibile inserire commenti adesso

logo

S&L Srl

Via G. Bovini 41

48123 Ravenna


P.IVA 02051500391

Cap.Soc. € 10.000,00

Reg.Imp. RA n.167253 R.E.A. 167253


Copyright © 2019 www.sicurezzaoggi.com

All rights reserved

Contatti

Email: info@sicurezzaoggi.com

Tel.: +39 0544 465497

Cell.: +39 333 1182307

Fax: +39 0544 239939

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Send this to a friend